Un filmato è per sempre


29 Agosto 2022

-

in Lo sapevi che ...?


Un filmato è per sempre

Non c'è dubbio che la fotografia sia molto importante quando si parla di matrimoni, ma ci sono tante ragioni per non rinunciare ad uno splendido video. Alcune cose come il brindisi divertente del tuo amico, gli sguardi delle ragazze durante il lancio del bouquet della sposa o la musica del tuo primo ballo non possono essere catturati da una semplice fotocamera.
 
Come per la fotografia anche per i montaggi video, gli stili da prendere in esame per effettuare la giusta produzione sono diversi.
 
Classico: è uno stile che include fotomontaggi, interviste con gli ospiti e una progressione lineare dell'evento durante l’intero arco della giornata.
 
Documentario: è simile allo stile di un fotoreporter, infatti contiene un mix di colore e contenuti in bianco e nero, che rendono più autentica l'intera produzione. Tutto avviene in modo spontaneo, si catturano le emozioni.
 
Cinematico: questa potrebbe essere una delle migliori opzioni per catturare il giorno del tuo matrimonio perché questo video in stile matrimonio cattura ogni dettaglio praticamente da ogni angolo. In questo caso ci si avvale di più videocamere e perché no, anche di un drone.
 
Vintage: produzione in stile retrò, molto popolare negli anni sessanta e può combinare tutti gli stili precedenti, che possono essere mescolati. Gli effetti sono normalmente applicati durante la fase di post produzione.
 

Vuoi un matrimonio indimenticabile?


Compila questa richiesta non impegnativa,
la Wedding Planner ti risponderà al più presto


Numero orientativo
Data del matrimonio

Trend correlati


Un'industria dinamica

16 Gennaio 2023

in Lo sapevi che ...?

Un'industria dinamica

I compiti dello sposo

09 Gennaio 2023

in Lo sapevi che ...?

I compiti dello sposo

La disposizione delle sedute durante la cerimonia

02 Gennaio 2023

in Lo sapevi che ...?

La disposizione delle sedute durante la cerimonia

 Come rendere felici le proprie damigelle d’onore

14 Novembre 2022

in Lo sapevi che ...?

Come rendere felici le proprie damigelle d’onore