Rito religioso

Celebrazione e documenti necessari

Se il vostro desiderio è celebrare il matrimonio religioso a Sorrento, Positano, Amalfi, Ravello oppure Ischia, la nostra organizzazione provvederà alla prenotazione della chiesa nel paese da voi preferito, di cui vi saranno inviate le foto di interni ed esterni.

Per il rito religioso gli sposi dovranno procurarsi oltre ai documenti necessari per il matrimonio civile anche questi documenti:

Certificato di Battesimo: da richiedere nella parrocchia in cui è avvenuto il battesimo.

Certificato di Cresima: nel caso in cui sul certificato di battesimo sia menzionata anche la data della cresima non c'è bisogno di un ulteriore documento, se così non fosse, lo si deve richiedere nella parrocchia in cui si è stati cresimati.
Se non si è stati cresimati occorre ricevere il sacramento prima del matrimonio

Certificato di Libero: occorre solo se uno degli sposi o ambedue, dopo il compimento del 16° anno di età, abbiano vissuto almeno un anno in una diocesi diversa da quella dell'attuale domicilio.

Attestato di frequenza del corso matrimoniale: l'attestato garantisce l'avvenuta frequenza, da parte degli sposi, del corso pre-matrimoniale che si svolge con modalità e frequenza diverse a discrezione delle varie parrocchie.

Ottenuti tutti i documenti, i fidanzati devono presentarsi nella parrocchia prescelta.
Il parroco stabilirà una serie d'incontri per la preparazione al matrimonio per dichiarare il suo consenso alle nozze.

Dopo tale colloquio verranno affisse le pubblicazioni religiose che dovranno essere visibili per otto giorni presso la Parrocchia ove saranno celebrate le nozze. 

Per sposarsi in una chiesa diversa da quella degli sposi occorre il nulla osta 
ecclesiastico da richiedere al Vicariato.


Vuoi un matrimonio da sogno?

Clicca su "contattaci" per realizzare il tuo matrimonio a Sorrento o in Costiera Amalfitana


I said "YES!"

Come fare un brindisi di nozze perfetto

Originalità

2022-07-25 - Un brindisi di nozze in genere termina un discorso di nozze ed è il momento in cui un membro della festa incoraggia gli ospiti ad alzare i bicchieri in nome della coppia felice e bere alla loro buona salute e ricchezza futura.   Ci sono molti modi per impostare il tono di un brindisi: potrebbe essere divertente o qualcosa di più sentimentale. In ogni caso è molto importante iniziare a spiegare la connessione con la coppia, magari raccontando come ci si è incontrati per la prima volta. Un tono affascinante e positivo ed un ritmo incalzante vi garantiranno l’attenzione dell’intera platea.   Il brindisi di nozze perfetto è ..