Rito Civile

Iter burocratico e documenti

Per il rito civile potremo prenotare per voi oltre alle case Comunali di Sorrento, Positano, Amalfi, Ravello, Capri ed Ischia, altre splendide location come la meravigliosa villa settecentesca di “Villa Fondi” a Piano di Sorrento ed il “Chiostro di San Francesco” nel centro storico di Sorrento.
 
Iter burocratico
La richiesta dei documenti necessari per sposarsi è oggi diventata molto più semplice, grazie all’introduzione della Legge Bassanini – in materia di autocertificazioni - che, ha notevolmente semplificato l'iter burocratico per il reperimento dei certificati richiesti per ufficializzare il rito matrimoniale.
 
Si  consiglia, di iniziare a preparare la documentazione con almeno 6 mesi di anticipo rispetto alla data fissata per il matrimonio.
 
Documenti per il matrimonio civile
Formalità preliminari al matrimonio civile -
Per avviare il procedimento di celebrazione di un matrimonio civile è necessario che uno dei due fidanzati, circa due mesi prima del matrimonio, si rechi presso l'ufficio di Stato Civile del Comune di residenza, per firmare un documento (con i dati personali degli sposi), ove richiede l'appuntamento per la promessa di matrimonio.  
 
L’ufficio del comune dopo aver indicato ed ottenuto tutta la documentazione necessaria, contatta personalmente i futuri sposi per fissare con loro la data del giuramento. A questo punto tutto è pronto per il Consenso, per prestare il quale occorre la presenza di un testimone e un genitore, entrambi muniti di un documento di identità valido. 
I testimoni possono essere anche gli stessi che presenzieranno al matrimonio. Le pubblicazioni verranno esposte per 8 giorni consecutivi alla porta della casa comunale (nei comuni di residenza di entrambi gli sposi); nell'atto saranno indicate le complete generalità degli sposi ed il luogo ove intendono contrarre matrimonio.
 
Funzione della pubblicazione è quella di portare a conoscenza di tutti l'intenzione dei nubendi di contrarre matrimonio affinché chiunque vi abbia interesse possa fare opposizione. Concluse le pubblicazioni gli sposi dopo quattro giorni otterranno il "nulla osta" al matrimonio che per essere valido dovrà essere celebrato entro 180 giorni, pena la decadenza di validità dei certificati.
 
Casi particolari
Per questi casi particolari bisogna procurarsi altri documenti che di seguito illustreremo.
 
Per il matrimonio con o tra minorenni ma che abbiano almeno 16 anni: occorre il decreto di autorizzazione del Tribunale dei minore. Per il matrimonio con un divorziato o entrambi: occorre copia integrale dell'atto di matrimonio precedente, completa dell'annotazione della sentenza di annullamento;  tale annotazione viene rilasciata dal Tribunale del comune dove e' stato celebrato il matrimonio, previa autorizzazione della Procura della Repubblica competente.
 
Per il matrimonio con o tra cittadini stranieri: occorre il nulla osta del Consolato o dell'Ambasciata del paese di origine.
 


Vuoi un matrimonio da sogno?

Clicca su "contattaci" per realizzare il tuo matrimonio a Sorrento o in Costiera Amalfitana


I said "YES!"

Palloncini per matrimonio

Matrimoni da favola

2020-01-18 - Tanti palloncini colorati oppure bianchi voleranno in cielo, lasciati liberi dagli sposi, all’uscita della Chiesa o della Casa Comunale.   Non esitate a chiedere questo servizio speciale di grande effetto scenografico per colorare il giorno del vostro matrimonio!